Pier Mannuccio Mannucci

E’ professore ordinario di Medicina Interna dell’Università Statale di Milano e direttore scientifico della Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore di Milano. Insignito di vari premi scientifici (International Prize of the French Hemophilia Association, Murray Thelin Award of theNational Hemophilia Foundation, Robert Grant Medal Award e Distinguished Career Award of theInternational Society for Thrombosis and Haemostasis, Ham Wasserman Lecture, AmericanSociety of Hematology) è dal 1998 Editor in Chief del giornale scientifico internazionale Journal of Thrombosis and Haemostasis (Impact Factor 4.83). Autore di 765 pubblicazioni originali, i principali temi scientifici trattati sono nel campo dell’emofilia (soprattutto gli effetti collaterali della terapia), della malattia di von Willebrand (basi molecolari e terapia), della fisiopatologia e genetica della cardiopatia ischemica, del tromboembolismo venoso (fattori di rischio) e delle trombofilie ereditarie.

 

L'aria non è mai troppo pulita per la nostra salute

Nei prossimi giorni a Milano ci saranno due eventi importanti che si spera rilancino il dibattito su inquinamento e salute: L'8 settembre verrà lanciata la campagna Healthy Lungs for Life, che informerà la cittadinanza su come preservare la salute dei polmoni, i principali - anche se non unici - organi bersaglio di fumo e inquinamento.

Mal d'aria

Lo scorso anno le polveri sottili hanno sforato la soglia limite di 50 microgrammi per 80 giorni a Milano, che insieme a Torino è la capitale dell’inquinamento dell’aria in Italia. Apparentemente un buon risultato, se si paragonano questi valori con i 120 giorni del 2011 e i 100 del 2012!

Amianto e salute, il lungo inganno

Il Tribunale di Torino ha pronunciato la sentenza per il ricorso in appello del Processo Eternit, che si è concluso ieri, 3 giugno 2013, dopo quattro anni di udienze: Stephan Schmidheiny è stato condannato a diciotto anni di reclusione – due in più rispetto alla pena del primo grado – per disastro ambientale doloso e omissione volontaria di cautele antinfortunistiche.