Covid-19/

L'“abominevole mistero” di Darwin, oggi

Titolo originale: 
Evolution Day 2012: Richard Buggs
Data: 
21 February, 2012
Soggetto: 
Richard Buggs, Queen Mary University of London, UK

L'“abominevole mistero” di Darwin, oggi
Richard Buggs
Queen Mary University of London, UK

Charles Darwin scrisse molto sui vantaggi evolutivi di differenti tipi di fiore, ma ebbe relativamente poco da dire sulle origini delle stesse piante a fiore. Come è noto, il 22 luglio 1879 scrisse in una lettera al suo amico Joseph Hooker che l'evoluzione delle piante a fiore era “un abominevole mistero”. Due cose lasciavano Darwin perplesso: la prima, la comparsa apparentemente improvvisa di queste piante nel periodo del Cretacico; la seconda, la sorprendente diversità di queste piante. Oggi sono stati fatti molti progressi nella conoscenza dell'evoluzione delle piante, ma vi sono aspetti dei misteri di Darwin che suscitano ancora interrogativi.

Breve introduzione scientifica alle relazioni dell'Evolution Day
Marco Ferrari

[video:http://www.youtube.com/watch?v=QB0PLfYEvqg]

Correlazione degli articoli
Informazioni per gli editor
stato: 
pronto
Read time: 1 min
Italian
Evolution Day 2012
Sezioni: 
Dossier: 
Autori: