CNR

Italian research "condemned to steer by sight"

First published in Research Europe (http://info.researchprofessional.com/research-europe/), 17 May 2018.

The great and the good of Italian science met in Rome last week, but politicians were nowhere to be seen.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

The Italian role in Graphene research

From 23rd to 27th June 2014, Gothenburg (Sweden) hosted the Graphene Week 2014, one of the most important conferences for scientists who study graphene and other 2D materials. About 450 researchers attended the meeting, including the two Nobel prize laureates Andre Geim and Klaus von Klitzing.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

Does French research system risk to end up like in Italy?

The Scientific Council of CNRS (Comitè National de la Recherche Scientifique) has raised alert toward the political power and the civil society in France in regard to the risks that the research system is running as a consequence of poor availability of human and financial resources. This appeal/alarm is supported by two publications.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

The CNR’s birthday

The Italian CNR - the National Research Council - will be turning 90 next November. Its President, Luigi Nicolais (a chemical engineer, also member of Gruppo 2003), last September 30 celebrated the birthday of our most important public research body at its head office in Rome with an essential, but significant, ceremony.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

Pencils, ships and Nobel prizes

What can be simpler than a pencil? What dark secrets are hidden in the traces it leaves behind? Why should we begin to start studying graphite, which is the heart of the pencil? Why should scientists studying the physics of matter waste their time on something so common and ordinary? And yet physics is becoming increasingly interested in pencils. There are those who are using graphite and adhesive tape to try to find new material and those who are trying to understand how to use a pencil to get something that might end up in the display screen of a smart phone.