fbpx Flavio Lirussi | Science in the net
Covid-19/

Flavio Lirussi

Già Scientist e Senior Adviser per l'Organizzazione Mondiale della Sanità, è Docente nel Master in Comunicazione delle Scienze dell'Università di Padova

Big data, robot e intelligenza artificiale per la salute

Big data, intelligenza artificiale e robot possono essere un aiuto importante alla salute nostra e del pianeta, in un'ottica One Health - anche nella pandemia. Flavio Lirussi ripercorre alcuni degli esempi più significativi.

Crediti immagine: Mathew Schwartz/Unsplash

Che c’azzecca, direbbe qualcuno, il CERN di Ginevra, diretto da una fisica nucleare (Fabiola Gianotti), con l’One Health Center of Excellence della Florida, un think tank che promuove l’implementazione della salute circolare, diretto da un’altra scienziata di fama mondiale (Ilaria Capua), laureata in medicina veterinaria?

One Health: un approccio e un metodo non più rinviabili

Una sola salute per gli umani, gli animali e l'ambiente: è questo il senso dell'approccio One Health, che ora più che mai è urgente adottare: la sfida è metterlo in pratica attraverso una vera governance per la protezione e promozione della salute non più confinate in modo miope solo sulla salute umana

Crediti immagine: Background vector created by macrovector_official - www.freepik.com

La pandemia da SARS-CoV-2 è il più grande shock a livello globale degli ultimi decenni. Uno tsunami che ha causato milioni di vittime e ha devastato l’economia. Ma c’è almeno una lezione che possiamo trarre da questo annus horribilis?