Mimma Bresciani Califano

Mimma Bresciani Califano. Letteratura Moderna e Contemporanea (California State University International Program in Florence). Uno spazio senza miti. Scienza e Letteratura: Quattro saggi su Italo Calvino, 1993, Le Lettere. Piccole zone di simmetria (autori contemporanei) 2011, Florence University Press.  Saggi su autori contemporanei.
Ha curato: La realtà e i linguaggi, 1998. Modelli e stili di conoscenza nella scienza e nell’arte del Novecento, 2000. L’uomo e le macchine, 2002. Le origini e il tempo. Tra mito e logos, 2003. Sogno e Sogni, 2005. Figure della follia, 2005. Infanzia e memoria, 2007. Paradossi e disarmonie nelle scienze e nelle arti, 2008. Memoria, 2008

 

Primo-Levi, chimico e scrittore

Primo Levi, chimico-scrittore, avverte tutti i vantaggi della sua condizione di scrittore anomalo, di scrittore nato da un mestiere diverso.

 Leggiamo dalla prefazione de L’altrui mestiere:

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

Il linguaggio in letteratura e scienza

Se è vero che la scrittura scientifica può essere intesa come possibilità di realizzare in modo sufficientemente compiuto e controllato una rappresentazione avanzata del mondo, di una parte del mondo con la quale intendiamo confrontarci e che vogliamo conoscere, anche la letteratura può essere mossa dallo stesso interesse.