Covid-19/

Luigi Agnati

Luigi Agnati, è fisiologo e neurobiologo. Dopo il conseguimento delle lauree in Medicina e in Farmacia e varie altre specializzazioni, ha ottenuto a Bologna il suo primo incarico di docente di Fisiologia umana nel 1969, a soli 29 anni. Dal 1982 è professore ordinario all'Università di Modena e dal 1993 professore aggiunto al Karolinska Institute di Stoccolma. Fa parte del comitato scientifico dell'Irccs del Lido di Venezia, collaborando agli studi sulla riabilitazione motoria e sul dolore cronico derivato da traumi e amputazioni. Ha al suo attivo centinaia di articoli e pubblicazioni scientifiche nel campo della neurobiologia. Si interessa in particolare della comprensione dei processi cognitivi, anche nell'età matura e la senescenza, del rapporto tra arte, scienza ed economia nel progresso delle neuroscienze, e delle implicazioni etiche di tale processo.