Covid-19/

Antonio Addis

Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche con specializzazione in ricerche farmacologiche conseguito presso l’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri”. Formazione presso Motherisk programme, Division of Clinical Pharmacology, Hospital for Sick Children Toronto Canada di Farmacologia Clinica, e a University of Toronto. Ricercatore presso il Centro per la Valutazione dell’Efficacia e dell’Assistenza Sanitaria (CeVEAS). A partire dal 1991 ha pubblicato diversi lavori scientifici ed ha svolto attività di ricerca in farmacoepidemiologia e informazione sul farmaco, in particolare nell’area materno-infantile. Dal 2000 al 2009 ha diretto l’ufficio Informazione sui farmaci ed educazione alla salute della Direzione Generale valutazione farmaci e farmacovigilanza del Ministero della Salute diventata poi Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA). Direttore Scientifico del Bollettino di Informazione sui Farmaci e responsabile dal 2002 al 2009 delle attività editoriali dell’AIFA.
Dal 2009 al 2011 è stato distaccato presso l’European Medicine Agency (EMA) di Londra in qualità di National Expert presso la Pharmacovigilance Unit. Attualmente ricopre il ruolo di coordinatore dell’area Govenrnace della Ricerca presso l’Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale dell’Emilia Romagna. Ha ricoperto diversi ruoli istituzionali di rappresentanza per conto del Ministero della Salute e dell’Agenzia Italiana del Farmaco in Commissioni internazionali e nazionali. Tra queste, il Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) dell’EMA (2008-2009) ed attualmente la Commissione Tecnico Scientifica dell’AIFA.