Martin Kater

Il Prof. Martin Kater (nato ad Amsterdam, Olanda, il 04-09-1961) ha studiato Biologia alla “Vrij Universiteit Amsterdam” e si è laureato nel 1989. Il 13 Aprile 1994 ha conseguito presso la stessa Università il Dottorato di Ricerca in Genetica Molecolare. Il titolo della sua tesi era “Struttura, funzione ed espressione del gene della Enoyl-ACP reduttasi delle piante e dei batteri”. In seguito si è trasferito a Wageningen (Olanda) dove ha lavorato presso il CPRO-DLO (attualmente Plant Research International). Qui ha lavorato per quattro anni sullo sviluppo delle piante. Negli ultimi due anni è stato nominato “senior scientist” con la responsabilità di sviluppare e sovrintendere la ricerca applicata e industriale.
Nel 1998 si è trasferito a Milano per motivi familiari. A Milano ha organizzato un gruppo di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Biomolecolari e Biotecnologie concentrato sullo studio del controllo molecolare dello sviluppo del fiore nelle specie modello Arabidopsis e riso. Nell’ottobre 2005 è stato nominato professore associato (BIO/18) presso il Dipartimento di Scienze Biomolecolari e Biotecnologie dell’Università di Milano. La sua ricerca è stata finanziata grazie a progetti sia nazionali che internazionali. Il Prof. Kater è titolare dei corsi di genetica e genomica funzionale. Dal 2008 il Prof Kater è co-editor of The Plant Cell.

 

Le meraviglie della scienza delle piante

Il 18 maggio si svolgerà la prima giornata dedicata al meraviglioso mondo delle piante, "The Fascination of Plants Day", evento internazionale che avrà luogo in 39 paesi, tra cui l'Italia, sotto l'egida dell’European Plant Science Organization (EPSO). Più di 450 istituzioni sono coinvolte nell’organizzazione di eventi (vedi qui).