Rossella Spiga

Rossella Spiga è laureata in Astronomia presso l’Università di Padova con una tesi sulla caratterizzazione ottica del telescopio ASTRI (Astrofisica con Specchi a Tecnologia Replicante Italiana), prototipo dei telescopi piccoli del Progetto CTA (Cherenkov Telescope Array) per l’osservazione dei raggi gamma. Ha conseguito con lode il Master in Comunicazione Istituzionale e Giornalismo Scientifico presso l’Università degli Studi di Ferrara con una tesi sulle strategie di comunicazione delle agenzie spaziali. Attualmente lavora presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia dell’Università di Padova e si occupa tra le altre cose di outreach, diffusione della cultura astronomica, organizzazione di eventi scientifici, mostre e meeting in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). Collabora con la redazione di Media INAF, la testata giornalistica dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, e con il gruppo Pleaidi per la divulgazione scientifica nello sviluppo di nuovi format educativi, la realizzazione di mostre scientifiche e l’ufficio stampa. Scrive per Coelum e altre testate. Ha collaborato con l’International Astronomical Union.

Cercando l'origine dell'acqua tra stelle e diamanti

A colloquio con: Cesare Barbieri, Ivano Bertini, Monica Lazzarin, Fabrizio Nestola

L’acqua copre più dei due terzi della superficie terrestre ma la sua vera origine rimane ancora un mistero. È una molecola semplice – due atomi di idrogeno e uno di ossigeno uniti da un legame covalente – ed è la più abbondante dell’Universo.