Filippo Bonaventura

Dopo la laurea in Astrofisica all’Università di Trieste (2008) e il Master in Comunicazione della Scienza alla SISSA di Trieste (2012), lavora nell’editoria scolastica e nella didattica della scienza. È co-autore di MacroMicro (Bruno Mondadori, 2014), testo di scienze per le scuole medie. È stato coordinatore di “le Stelle”, rivista di cultura astronomica. Collabora con l’INAF-Osservatorio di Brera nella realizzazione di eventi di divulgazione dell’astronomia. Vive a Milano.

L’espansione dell’universo “oscilla”

In principio fu il Big Bang. Poi, come sappiamo, la trama dello spazio-tempo cominciò a espandersi. Oggi sappiamo che questa espansione non ha sempre avuto lo stesso ritmo: a un certo punto della sua storia, infatti, l’universo è passato da una fase di espansione rallentata a una fase, che dura ancora oggi, di espansione accelerata. Ma la storia potrebbe essere ancora più complessa.