Ppt in un tap (forse qualcuno di più) su iPad

Tempo di lettura: 2 mins
Miniatura app: 
Valutazione media per questa versione: 
4,5/5 (108 valutazioni)
Valutazione di Scienza in rete: 
utile
Dimensione: 
17.8 MB
Prezzo: 
gratis
Titolo: 
SlideShark
16/05/2012
Autore: 
Brainshark Inc
Anteprima: 
SlideShark è un'app gratuita in grado di trasferire su iPad presentazioni PowerPoint senza perdere formattazione originale, transizioni o animazioni.
Lingua: 
inglese

SlideShark è utile per convertire e visualizzare presentazioni sull'iPad. Un'app gratuita in grado di trasferire i propri file PPT senza perdere formattazione originale, transizioni e animazioni.

[video:http://www.youtube.com/watch?v=Nio3rPdnP8E]

Per utilizzare SlideShark è necessario effettuare una registrazione gratuita sul sito SlideShark e trasferire la propria presentazione all'interno del proprio account. Lo spazio di storage a disposizione per l'account gratuito è di 100 MB.
Quindi è necessario scaricare SlideShark da iTunes e, dopo averla installata, inserire le proprie chiavi di accesso al servizio.
Dopo questi passaggi, sarà (finalmente) possibile visuallizare la propria presentazione convertita e adattata.

Molte le funzioni a disposizione per rendere al meglio la paropria presentazione. Ma le novità dell'ultima versione dell'app accontentano soprattutto i possessori di iPad 1 che potrenno ora visualizzare le note presenti nei file PowerPoint e utilizzare proiettori o televisori per mostrare le proprie presentazioni. Durante l'uso di proiettori o tv sia con iPad 1 sia con iPad 2 il pubblico visualizzerà solo le diapositive senza note. Inoltre due timer consentiranno di conoscere il tempo speso su ogni diapositiva e quello impiegato per fare l'intera presentazione. Tenendo premuto un dito sullo schermo dell'iPad sarà inoltre possibile avere a disposizione un simulatore del puntatore laser.

[video:http://www.youtube.com/watch?v=raaghaesPpo]

Dal momento della pubblicazione su iTunes, SlideShark sembra aver fatto diversi passi in avanti anche grazie a segnalazioni e richieste degli utenti alle quali la società produttrice, Brainshark, sembra essere molta attenta.
Un buon consiglio potrebbe quinidi essere quello di non lmitare i vostri suggerimenti: [email protected]

[video:http://www.youtube.com/watch?v=vOUTgrAGdMk]

Una tra le ultime interessanti implementazioni di SlideShark è l'integrazione con Box OneCloud app. Box è un servizio gratuito di condivisione di file online.

Anteperime dell'app:

SlideShark

SlideShark

SlideShark

SlideShark

altri articoli

Scientists revealed a weak spot of the Huntington’s disease

An MRI scan shows signs of atrophy in the brain of a patient with Huntington's disease.
Science Photo Library/Science Source

Researchers have found that aberrant protein aggregates responsible for Huntington’s disease have some weak spots that could be exploited to hinder the development of this pathology. The study, published on Scientific Report, has been conducted by scientists of the Centre for Complexity and Biosystems (CC&B) of the University of Milan, in collaboration with colleagues from Penn State University.