Vincenzo Balzani

Vincenzo Balzani, accademico dei Lincei, è professore emerito di Chimica all'Università di Bologna. E' autore di circa 600 pubblicazioni su riviste internazionali. Per la sua attività scientifica ha ricevuto vari riconoscimenti, fra i quali lauree "Honoris Causa” presso le Università di Friburgo (CH) e di Shanghai (Cina), premi dalle società chimiche italiana, inglese, tedesca e francese, e il premio Italgas per la Ricerca e l'Innovazione. Nel 2013 ha ricevuto il Nature Award for Mentoring in Science.
I suoi studi riguardano le reazioni chimiche provocate dalla luce, la fotosintesi artificiale e l'ideazione di dispositivi e macchine molecolari. Alla ricerca scientifica affianca un'intensa attività di divulgazione sul rapporto fra scienza e società e fra scienza e pace, con particolare riferimento ai temi dell'energia e delle risorse. E' autore di vari libri, fra i quali: “Energia per l'Astronave Terra” (con N. Armaroli, Zanichelli, 2008) che ha ricevuto il Premio Galileo per la divulgazione scientifica; “Molecular Devices and Machines. A Journey into the Nano World" (con A. Credi e M. Venturi, Wiley-VCH, 2003), tradotto in cinese e giapponese; “Energy for a Sustainable World – From the Oil Age to a Sun-Powered Future” (con N. Armaroli, Wiley-VCH, 2011); “Photochemistry and Photophysics: Concepts, Research, Applications” (con P. Ceroni e A. Juris, Wiley-VCH, 2014); “Reading and Writing the Book of Nature” (con M. Venturi, Royal Society of  Chemistry 2015).

E' coordinatore del gruppo di scienziati energiaperlitalia.

Lettera aperta sul cambiamento climatico

Il Presidente Gentiloni durante la conferenza stampa conclusiva del summit G7 a Taormina, 27 maggio 2017. Credit: redazione de 'La Sicilia'.

Al Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni

e, p.c.,


al Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda


al Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Gianluca Galletti


al Ministro per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Maurizio Martina

al Ministro dell’Economia e Finanze, Pietro Carlo Padoan

al Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin

Piano energetico: si può fare di più

Il Gruppo di scienziati di Bologna energiaperlitalia.it coordinati da Vincenzo Balzani ha elaborato un documento sulla nuova Strategia energetica nazionale 2017. In sintesi: le misure previste dal Piano non sono sufficienti. Bisogna accelerare la transizione dal fossile alle rinnovabili, promuovere la cultura della sufficienza energetica ancor prima di quella dell'efficienza.