Gruppo 2003

TELEGRAMMA AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA STOP

Davide Vannoni, a sinistra,  e Giuseppe Conte, a destra.

In vista della consultazione al Quirinale del candidato alla presidenza del Consiglio, il Gruppo 2003 per la ricerca scientifica ha inviato il seguente telegramma al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella:

Il GRUPPO 2003 PER LA RICERCA SCIENTIFICA, CHE RADUNA RICERCATORI ITALIANI DI CHIARA FAMA A LIVELLO INTERNAZIONALE, RITIENE CHE NON SIA POSSIBILE AVERE UN PRESIDENTE DEL CONSIGLIO CHE ABBIA SOSTENUTO L'UTILIZZO DI STAMINA. CIO' DETERMINEREBBE UN GRAVE PREGIUDIZIO NAZIONALE E INTERNAZIONALE ALLA CREDIBILITA' DEL FUTURO GOVERNO.

Un patto per la formazione e la ricerca

Recenti azioni del Governo sul fronte della ricerca scientifica, da Human Technopole alle cattedre Natta, riflettono una sfiducia profonda nei confronti del mondo accademico e degli enti di ricerca pubblici. Queste azioni contribuiscono alla perdita di autorevolezza della ricerca pubblica, spinta ai margini della vita del Paese, e alimentano l'emorragia dei giovani che si rivolgono altrove.

Moltiplichiamo per dieci i fondi PRIN

In Italia la ricerca scientifica sta morendo, in particolare nelle Università e negli Enti Pubblici di Ricerca. Da oltre venti anni le risorse destinate alla ricerca sono in costante diminuzione, in eclatante controtendenza rispetto a tutti gli altri Paesi sviluppati, per non parlare di quelli “emergenti”.