Technology and applied sciences

Carnivorous plants can be a source of inspiration for new materials

Drosera capensis. Wikimedia.

Carnivorous plants can be a source of inspiration for new materials with specific mechanical properties, according to researchers from the Centre for Complexity and Biosystems (CC&B) of the University of Milan. In a paper recently published on PNAS– and selected for the journal’s cover –they analysed the mechanics by which one of these plants, Drosera capensis, folds its leaves around insects trapped on their sticky surface in order to digest them.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

Molecular machines, an already written future

In a world in which chemists assemble devices and machines billion times smaller than the usual ones, it is possible to develop systems similar to those created by nature within cells.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

How technology can extend our senses

Imagine that you are on the top of a mountain, looking at a beautiful panorama. Then imagine being able, thanks to modern technology, to read the names of the peaks you are watching, their altitude and the composition of their rocks. This ability is called augmented reality.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

Why the US Navy has chosen CNR

The US Navy has been funding for many years a collaboration with CNR scientific research in the field of marine industry. On July 23, at the Marine Technology Research Institute (INSEAN) in Rome, the Admiral Matthew L. Klunder of the US Navy delegation has visited the Italian Institute in order to further strengthen this scientific collaboration.

To understand the reasons behind such cooperation, we have talked with Emilio Campana, the INSEAN director.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

Are we ready to benefit from new technologies?

Filling the gap in digital infrastructures might not be enough to put Italy in line with countries that are more mature in taking advantage from new information and communication technologies (ICTs). The real restraint for the country’s ability to develop and exploit its digital ecosystem is the political and regulatory environment, unable to keep up with the opportunities offered by new technologies.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

Digital media standards for improved user experience

Standards are a vital component of communication. In 1984, while working for CSELT, the research center of what is today Telecom Italia, I submitted RACE IVICO (Integrated Video Codec), a project aimed at developing a European microelectronic technology for digital video in partnership with representatives of most relevant European industries.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

EU funding for robotics research

Nowadays, over two-thirds of European workers in manufacturing are employed in small and medium-sized enterprises (SMEs). This is a considerable percentage that UE must consider in its decision concerning funding for Research and Development. One of the most significant aim of SMEs is to offer a valid answer to changing production needs that are developing more and more quickly in our contemporary society, and robotics represents in this sense one of the major challenges.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

Are we safe online? Looking for answers with Horizon 2020

In a world of 1s and 0s... are you a zero, or The One? Every year, as reported by the European Commissioner for Digital Agenda Neelie Kroes, 200 million of Europeans buy things online. Furthermore, the web economy generates a fifth of the growth in the European Union. Therefore, it is now important to apply the fundamental rights online as well as offline.

Aiuta Scienza in Rete a crescere. Il lavoro della redazione, soprattutto in questi momenti di emergenza, è enorme. Attualmente il giornale è interamente sostenuto dall'Editore Zadig, che non ricava alcun utile da questa attività, se non il piacere di fare giornalismo scientifico rigoroso, tempestivo e indipendente. Con il tuo contributo possiamo garantire un futuro a Scienza in Rete.

E' possibile inviare i contributi attraverso Paypal cliccando sul pulsante qui sopra. Questa forma di pagamento è garantita da Paypal.

Oppure attraverso bonifico bancario (IBAN: IT78X0311101614000000002939 intestato a Zadig srl - UBI SCPA - Agenzia di Milano, Piazzale Susa 2)

DIY Nano, all about nanoscale science

The DIY Nano app allows families to experience and learn about nanoscale science, engineering, and technology at home or on the go.