fbpx Pierdomenico Perata | Science in the net
Covid-19/

Pierdomenico Perata

Si occupa di fisiologia vegetale e biologia delle piante ed è professore ordinario di Fisiologia vegetale alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, dove ricopre la carica di rettore dal 2013. È membro dell'Accademia dei Georgofili, socio dell’Accademia Nazionale delle Scienze detta dei XL e presidente della Società Italiana di Biologia Vegetale.

https://www.santannapisa.it/it/pierdomenico-perata

SARS-CoV-2: la bufala degli Ogm e il salto di specie

Un articolo pubblicato la scorsa settimana su Il Manifesto sostiene che il salto di specie del nuovo coronavirus sia imputabile agli organismi geneticamente modificati, o transgenici. Una teoria che non ha alcuna base scientifica e che richiama, ancora una volta, alla necessità di verificare le fonti.
Crediti immagine: Frederick Burr Opper/Wikimedia Commons. Licenza: dominio pubblico

Il «passaggio di specie» di un organismo patogeno dall’animale all’essere umano, che spiega la diffusione del coronavirus SARS-CoV-2, sarebbe colpa, tra le altre, dell’introduzione nell’ecosistema di organismi geneticamente modificati (Ogm). Questa la fantasiosa teoria elaborata in un articolo che sta facendo il giro dei social, nell’incredulità degli esperti: «Il virus degli Ogm nel “salto di specie”» pubblicato il giovedì 12 marzo su ilmanifesto.it, a firma di Francesco Bilotta.